Pagina-afbeeldingen
PDF
ePub

6. – OPPI GIUSEPPE di Bologua. Idem.

7. --LIVERANI PIETRO di Faenza. . ! Idem.

8. — MASSA FRANCESCO MARIA d' Imola. Idem. · 9. -— MAZZI MARIANNA Vedova Ricci di Meldola. Idem.'

10, – SINIGAGLIA SAMUELE di GRAZIADIO di Lugo. Idem.

11. – GIENOCCHI GIOVAN BATTISTA di Piacenza. Per saggi di Seta greggia di buona qualità.

12. — GIARDINI LUIGI di Rimini. ,' Per Sete greggie di commendevole filatura.

13. – RONCHI CIRO di Meldola. Idem.

14. – ZANOLI LUIGI di Cesena. Idem.

15. – MANZINI PIETRO di Marano (Provincia di Modena). Idem. 16. – Ditta ABRAM MODENA, Scandiano (Provincia di

Reggio).
Idem.

17. – PADOA PELLEGRINO di Cento.

Per Sete greggie di buon lavoro avuto riguardo auche alla natura non squisita del bozzolo del paese.

18. — PERINETTI CARLO di Piacenza. Per Sete greggie di studiato lavoro, ed avuto riguardo alla ben conosciuta abilità sua nell'arte del filandiere. '..

MARCHE.

1. -- BERETTA Cav. DANIELE d'Ancona.

Per i suoi saggi di Seta greggia di un merito incontestabile, per l'importanza del suo opificio, ove si lavorano e si scardassano cascami serici o moresche.

2. — Hoz CORRADO di Fossombrone. To Per saggi di Seta greggia gialla di molto pregio.

3. — GIOVANNEELI AMATO 'e DOMENICO di Pesaro. Idem.

4. – LARDINELLI BENEDETTO di Osimo.'. . Idem.

5. — GIARDINIERI fratelli, di Osimo. Per Sete greggie filate a doppia croce, con molta perizia: .6. – MASETTI DOMENICO e CATERINA coniugi di Fano. Per eccellenti saggi di Seta greggia.

7. – VENERANDI GAETANO di Pesaro... Idem.

8. – VALAZZI LUIGI di Pesaro. !ii, Idem.

..., 9. – DEL MONTE VEDASTE di Montebaroccio, presso

Pesaro. Idem.

10. – TOMMASONI GIUSEPPE di Jesi. .. Per saggi di Seta greggia di egregio lavoro.

11. — CARRADORI Conte GIUSEPPE d’Osimo. .. Per buoni saggi di Seta greggia.

12. — DITTAIUTI Conte GIUSEPPE d'Osimo.

Idem.

[ocr errors]

13. – BRIGANTI BELLINI fratelli, d' Osimo. Per un saggio regolare di filo fino.

14. — CONTI A..e. Compagni, di Fossombrone. Per saggi di Seta di lodevole filatura e per importanza di opificio.

15. — GUIDI DOMENICO. d'Urbania. i . . Per saggi di Seta filati con molta diligenza.

16. – MALPELI LUIGI di Camerino. Idem.

17. - SILVESTRI E TRANQUILLI d'Ascoli.... · Idem, .

UMBRIA.

: 1. -- SALARI DOMENICO di Fuligno...!!

Per merito non comune dei saggi di Seta greggia esibiti, per importanza di Stabilimento, e per le curé spése a migliorare il Setificio nella sua provincia. , , ... in serie ..

2. — BALDINI LUIGI di Perugia. [inés,
Per saggi eccellenti di Seta gialla greggia presentati.

3. – PALAZZESCHI dottor Giosut di Città di Castello. Idem. .

4. – TONI FRANCESCO di Spoleto. Si quier".. · Per saggi di Seta greggia di accurato lavoro.?"01.1,

5. - ASCOLI ABRAM di Terni. Per miglioramenti di filatura portati nel bozzolo di mezzana qualità.

6. — FARAGLIA MARIO di Terni. Per saggio di Seta di accurata filatura.

7. — ROSSINI GIOVANNI di Terni. Idem.

8. — Cozza Conte GIOVANNI – Orvieto."

Per saggio di Seta filata con diligenza, e per incoraggiamento alla sericoltura della sua provincia.

..., : :PROVINCIE ROMANE II'..!!!..

1. — DABBENE FRANCESCO di Poggio Catino ,

Per saggio di Seta greggia di buona filatura e per incoraggiamento della sericoltura nei Monti Sabini.

2. — FABRI LEOPOLDO. Agente di Roma. Idem. .,. '.PROVINCIE NAPOLITANE..

y's 1. - REGIA FABBRICA di San Leucio presso Caserta. .

Per ricca collezione di Sete greggie filate con tutta l' eccellenza dell'arte. - 2. - OTTAVIANI fratelli, di Cosenza. '

Per saggi di Seta greggia di squisito lavoro. "- on? s

3. - CAMPAGNA PASQUALE e fratelli, di Cosenza. Jdem.

f. - MAYRA d' Accerseto. Idem. . . . 5. - GRANOZIO DOMENICO di Salerno.. . Per saggi di Seta greggia di commendevole filatura.

6. — FERRARA DOMENICO di Nocera. ; Idem. - .

. . . . . .
7. - MARINCOLA fratelli, di Catanzaro.

Idem, e per incoraggiamento alle cure che si danno per migliorare la filatura del bozzolo.

8. — PRIMICIERO LUIGI di Catanzaro. .; .
Idem.
9. - LUPI fratelli, di Cerisano.

.
Idem.

SICILIA.

1. -- JAEGER e Compagni, di Messina.

Per eccellenti saggi di Seta filata e per importanza di Stabiliinento.

2. — REGIO ALBERGO DEI POVERI di Palermo. Per Seta greggia filata con ogni maggior diligenza e regolarità.

3. - GULLOTTI GIACOMO del fu GIUSEPPE di Messina. Per diversi saggi di Sete greggie fini, e tonde con maestria filati.

4. — MOTTA ORAZIO e fratelli ZUCCARELLI di Catania. Per saggi di titoli fini e tondi di egregia fattura.

TOSCANA.
1. — SCOTI MEJEAN e Compagni, di Pescia.

Per la ricca collezione di Sete greggie di maestrevol lavoro, per la importanza dello Stabilimento industriale che tiene il primato nel Setificio toscano.

2. — CANTINI BORGOGNINI e Compagni.

Per saggi di Sete greggie gialle di una filatura squisita, per importanza di opificio che giornalmente si accresce e sta per prendere un posto eminente nel Setificio toscano. Os

3. — ZAVAGLI PIETRO e fratelli di Palazzuolo (Alta Riv...... magna). • Per saggi di Seta così stupendamente lavorati dauon lasciare a desiderare più oltre, ,

4. - TANI FILIPPO di Figline. Idem. . 5. - REGIA FILANDA di Rigutino (Provincia di Arezzo)..

Per gli eccellenti saggi di Seta greggia esposti che rappresentano la qualità della grossa partita che pone in commercio, e per importanza di opificio.

6. – CIVININI LODOVICO di Pistoia.

Per la direzione della detta Regia Filanda, e più per saggi esposti della Filanda propria posta in Pistoia che uguagliano in merito quelli della filanda di Rigutino.

7. - PIERI Conte GIOVANNI di Siena. ..

Per saggi di Seta greggia meritevoli di ogni encomio e per essere stato il primo a riformare la filatura del bozzolo nella provincia Senese.

8. — MANCINI ANTONIO di Arezzo.

Per sete greggie filate con ogni perfetta regola d'arte, e per il miglioramento che arreca alla Sericoltura nelle campagne Aretine.

9. – LUZZI ASSUNTA d'Arezzo. Idem.

10. – LOMBEZZI FILIPPO di Borgo San Sepolcro. Idem.

11. — MASSI DOMENICO del fu FRANCESCO di Monterchi.

Per gli eccellenti saggi di Seta greggia esibiti e per l'incremento che essi arrecano alla Sericoltura nella valle Tiberina.

12. – SANLEONINI GABRIELLO del Bucine.

Per eccellenza di saggi esposti che giustificano il nome che gode in commercio la sua partita.

13. — MAGNANI Cavalier GIORGIO e figlio, di Pescia.
14. – MAGNANI GIORGIO quondam DOMENICO di Pescia.
15. — MAGNANI ERNESTO di Pescia.

16. - FORTI Cavalier FRANCESCO e figlio, di Pescia.

Per saggi di Seta greggia lavorati con tutta la perfezione dell'arte, avuto specialmente riguardo alla qualità dei bozzoli della Valdi. nievole.

« VorigeDoorgaan »