Collezione degli atti delle solenni distribuzioni de' premj d'industria fatte in Milano ed in Venezia dall'anno 1806 (al'anno 1857)., Volume 6

Voorkant
 

Wat mensen zeggen - Een review schrijven

We hebben geen reviews gevonden op de gebruikelijke plaatsen.

Geselecteerde pagina's

Overige edities - Alles weergeven

Veelvoorkomende woorden en zinsdelen

Populaire passages

Pagina 245 - Scolorito ed umil l'amato germe, Si distende ad un tratto e si dirama Per argini, per docce e per spiragli, E qui spiccia, là geme, ivi trabocca Di canale in canai, di varco in varco, Fin che, partita e largamente sparsa, Su lo stesso terren seco s'adagia.
Pagina 229 - ... la migliore Memoria in sui seguenti oggetti , tutti in istretta relazione col perfezionamento dei formaggi tanto di commercio, quanto d'interno consumo. « i.° Quali sono i distretti della Lombardia » proprj pel clima, per le acque irrigue e per » altre condizioni locali alla riuscita dei migliori 5, formaggi. » a.° Quali prati , colla rispettiva coltivazione, » letaminatura ed irrigazione estiva e jemale, » e diversa qualità d'erbe, tornano più conve» nienti per avere migliori formaggi;...
Pagina 269 - ... preferire la coltivazione, avuto riguardo, in quanto alla barbabietola, anche alla produzione, dello zucchero indigeno cristallizzabile. 4.° Quali più utili modificazioni avrebbersi quindi ad introdurre nell'avvicendamento agrario secondo le condizioni speciali e la natura diversa dei terreni. 5.° Quale la migliore pratica in questo ramo di economia rurale, se le attuali lombarda o veneta, o le straniere. Questo confronto dovrà essere corredato dei relativi quadri sinottici; non omesse altresì...
Pagina 94 - ... istante lo minaccia di distruzione. Più lenti noi siamo entrati nella via di queste maravigliose invenzioni , ma per ciò appunto possiamo raccogliere quella messe che altri hanno seminata, scevrandola dalle erbe nocive di cui quegli hanno già riconosciuto il pericolo.
Pagina 229 - IR Istituto di scienze, lettere ed arti. — In esecuzione delle sovrane benefiche disposizioni che permisero sia continuata la distribuzione di un premio biennale scientifico di lire italiane i5oo, pari a lire austriache 1724.
Pagina 94 - Non dee però essere troppo servile la nostra imitazione, poichè anche noi abbiamo e mezzi per esperimentare varj metodi, e giudizio per iscegliere fra di essi i migliori. Si ritraggano dunque i meccanismi da altri immaginati , ma si adattino alle circostanze del clima nostro e delle nostre abitudini : si aumenti il numero degli operai, ma si abbia presente che il suolo d'Italia chiama precipuamente i suoi abitanti all'esercizio dell'agricoltura : s...
Pagina 95 - ... imparino i modi per tessere e stampare le stoffe, per dorare i metalli, per vernicare i legni, ma si fuggano le bizzarre forme e gli ornamenti oltramontani, chè mal si confanno al paese che dagli Etruschi e dai Greci ebbe in retaggio le giuste idee della bellezza e del decoro. Queste sono le considerazioni che in brevi e semplici parole ho creduto mio debito di porre avanti agli occhi di quelli fra i giovani miei concittadini che seguono l...
Pagina 91 - Certo la città nostra vantava abili artieri anche in que' tempi in cui ben pochi tra essi erano in grado di segnare il loro nome a' piedi d'una scrittura ; ma in que' tempi appunto , per non lasciar perire le arti, fu necessario incepparle con privilegiate corporazioni e con servili regolamenti. Ora che l'industria sciolta dagli antichi vincoli va dilatandosi per ogni parte e va tentando ogni adito ed ogni via per crescere i suoi prodotti , per variarli e perfezionarli, ora più che mai abbisogna...
Pagina 96 - SM l'Augusto nostro Sovrano e Padre , il quale alcuno non trascura degli elementi su cui dessa si fonda. Sotto il suo scettro paterno abbiamo veduto moltipllcarsi comode strade , gettarsi maestosi ponti , aprirsi nuovi canali , e scorgiamo ogni giorno abbellirsi le città e sorgere grandiose opere architettoniche , fra le quali primeggia...
Pagina 89 - No certamente; chè non è ignoto ad alcuno che se noi superiamo le altre nazioni nelle belle arti , se ne possiamo sostenere il paraggio negli studj scientifici ed eruditi , siamo a molte disotto nelle arti meccaniche e nei mestieri. Ma se l'inferiorità nostra in questa parte è abbastanza palese, non egualmente chiare e conosciute sono le cause da cui deriva , e i' indagarle tornerebbe a grande ed universale profitto.

Bibliografische gegevens