Pagina-afbeeldingen
PDF
ePub
[graphic][ocr errors][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][ocr errors][ocr errors][subsumed][subsumed]

Ciò premesso, il Consiglio dei Giurati dopo di avere proceduto con tutta accuratezza e solerzia all'esame dei vari articoli esposti, nei giorni 5, 6, 7, 8, 9 e 10 corrente, è sceso nelle seguenti determinazioni in rapporto al conferimento delle Medaglie.

Sono stati ritenuti degni di figurare in primo grado

gli appresso Espositori : 1. CHALLER FRATELLI e BOUSSARD maggiore di Pi

nerolo. Per diversi tulli in pezza, bianchi neri e greggi. Per la perfetta confezione del genere.

Unico Espositore. 2. STABILIMENTO NAZIONALE ARCHINTO di Milano. Per i Velluti di varie qualità. Per la perfezione del tessuto, vivacità dei colori, e segnatamente per l'eccellente apparecchio dei velluti a uso seta così detti Velvet Patent.

3. Egg Cav. G. G. di Napoli. Per diversi tessuti, tovagliati di cotone, e cotoni filati. Per la precisa esecuzione dei suoi damascati da tovaglie, e per la resistenza dei suoi filati.

4. — SCHAEPFER, WENNER e C. di Napoli. Per i tessuti greggi stampati e fazzoletti di varie qualità. Buona fab. bricazione per i tessuti, buon gusto e precisione per gli stampati, specialmente per le indiane e mussoline.

5. CANTONI COSTANZO di Milano. Per i tessuti spinati e operati, con pelo e senza, imbiancati e tinti, e cotone filato. Eccellente tessitura, bianchezza perfetta, particolarmente delle stoffe con pelo, e buona tintura dei basini. Pregevoli filati.

6. STEINAUER I. A. di Chiavenna. Per le Ovatte bianche e colorate. Perfette per lavorazione, in ispecia le bianche.

7. - MANIFATTURA DI VOLTRI E SERRAVALLE di Genova. Per tessuti diversi. Ottima lavorazione.

8. DETTA. Per i Cotoni filati. Idem. 9.

PADREDII FRANCESCO di Pisa. Per i Cotoni greggi e rossi ; tessuti greggi. Fabbricazione pregevole in generale, e più particolarmente per il cotone rosso, come per la cordellina ad uso di licci.

[ocr errors]

10. MALAN e CERIANI di Pinerolo. Per tessuti diversi tinti. Perfetta lavorazione e tintura.

11. REY FRATELLI di Torino. Per i damascati da carrozze e tappeti diversi. Perfetta esecuzione e buon gusto. L'esame dei tappeti è stato fatto con l'assistenza del Consiglio dei Giurati della Classe XIV.

12. – TURIN MATTEO di Torino. Per il Cotone filato e articoli di maglia diversi. Perfetta lavorazione, in ispecie delle maglie.

13. CRIVELLI, AIROLDI e C. di Novara. Per i Cotoni tinti. Buonissimi per tessuto e tinta.

14. HUBER e KELLER di Pisa. Per i Cotoni filati rossi. Perfetta tinta.

A questo grado andrebbero aggiunti i seguenti due Espositori, se facendo parte del Giuri non avessero dovuto renunziare alla Medaglia.

15. COBIANCHI PIETRO e F. di Intra. Per i Cotoni filati. Per la unitezza e stabilità del filo in ispecie degli orditi. Il sig. cav. Lorenzo Cobianchi non intervenne all'esame dei suoi articoli.

16. – VONWILLER DAVID e C. di Napoli. Per i Cotoni filati. Per unitezza e stabilità di filo, in ispecie nelle trame; pregevoli sono pure i suoi Pin-cops. Il sig. cav. Giovanni Vonwiller si astepne dall'emettere il suo giudizio.

In secondo grado meritano di essere collocati i seguenti :

17. Bosio FELICE e C. di Torino. Per i Cotoni filati tinti nella scala del turchino tanto in caldo che a freddo. Per la solidità del colore congiunta al buon mercato.

18. STABILIMENTO NAZIONALE ARCHINTO di Milano. Per i Cotoni filati e tessuti greggi. Lavorazione pregevole, unitezza e resistenza dei filati.

19. NICOSIA GIO. BATTISTA di Catania. Per tessuti diversi di cotone e lino, cotone e seta; scialli cotone e lana, e coperte da letto. Buona lavorazione in generale, e pregevole per gli scialli e coperte.

20. BEUCHY GIUSEPPE di Napoli. Per li Organdis diversi. Buon tessuto e apparecchio. Unico Espositore.

21. OSCULATI PIROVANO e C. di Monza. Per le Stoffe di cotone, e cotone e lana da pantaloni; damascati lana e cotone, e cotone per mobilia e per carrozze. Per bontà di tessuti, gusto di disegni e vivacità dei colori.

22. ZUPPINGER GIACOMO e C. di Bergamo. Per i Cotoni filati. Buoni, uniti e resistenti.

23. THOMAS ACHILLE di Milano. Per i tessuti di cotoni. Buona lavorazione.

24. VARENNA GIUSEPPE di Monza. Per le Stoffe di cotone operate a filo ritorto e con rovescio di pelo. Crinolina per sottane e diversi tessuti lana e cotone. Buona lavorazione.

25. PIATTI e C. di Piacenza. Per i basini, fustagni tinti e bianchi. Buona fabbricazione, particolarmente dei basini.

26. REMAGGI PIETRO di Navacchio. Per i tessuti di cotone, Bordati, tessuti di cotone e lana. Buona fabbricazione.

27. MANETTI FRATELLI di Navacchio. Per le Stoffe di cotone, lino e cotone, e seta e cotone per carrozze;

Roscendok lino e cotone. Buona fabbricazione, e lodevole precisione in ispecie dei tessuti filo e cotone per pantaloni.

28. DUMAS GIOVANNI Padre e Figlio di Pisa. Per il Cotone rosso e tessuti diversi. Lavorazione pregevole e bene riuscito il color rosso ottenuto con robbia coltivata in Toscana.

29. LEUMANN ISACCO di Voghera. Per i Bordati e Caroline a colori. Lavorazione eseguita con gusto e intelligenza.

30. BACCIGALUPO COSTANTE di Firenze. Per le Ovatte diverse. Buona fabbricazione.

31. COSTAMAGNA A. F. di Torino. Per i Filondenti diversi. Buona e precisa fabbricazione. Unico Espositore. 32.

ZEPPINI FRANCESCO di Pontedera. Per le Coperte alla Jacquard. Buona fabbricazione.

33. Hoz e FONZOLI di Terni. Per gli articoli da pantaloni, tessuti misti, e tutto cotone. Precisione di lavoro e buon gusto.

34. MAZZONIS FRATELLI e C. di Torino. Per i Cotoni filati. Trovati buoni per essere di cotone Surat.

35. - TAGLIONI FRATELLI di Intra. Per i Coloni filati. Buona lavorazione.

36. FOLETTI, WEIS e C. di Milano. Per i Cotoni rossi filati. Buona lavorazione.

Seguono gli Espositori degni della Medaglia di terzo grado. 37.

D'AMICO MICHELANGELO di Catania. Per i Drills, o Coutils da materasse. Buona lavorazione.

38. PENITENZIARIO DI ALESSANDRIA. Per i tessuti di cotone con argento e oro falso alla Jacquard, Satin cotone, e tralicci da materasse. Bene eseguiti.

39. TENCHINI GIULIO di Brescia. Per le Stoffe di cotone bianche unite e operate. Buona e precisa fabbricazione. 40.

FLORIO e C. di Marsala. Per i Cotoni.cardati e filati d'indigena produzione. Buona lavorazione.

41. CHIOLERIO RAIMONDO di Rivarolo. Per i Cotoni filati tinti lucidi. Per eccellente tintura ed apparecchio.

Relativamente poi al conferimento delle Medaglie ai vari Operai, il Consiglio si riserva di conferirle in progresso di tempo.

Firenze, 17 ottobre 1861.

Il Segretario Relatore

R. DE FILIPPI.

Il Presidente
LUIGI DUFRESNE.

« VorigeDoorgaan »