La vie du Pape Alexandre VI. et de son fils Cesar Borgia: Contenant les guerres de Charles VIII. & Louis XII. rois de France, & les principales negociations & revolutions arrivées en Italie depuis l'année 1492, jusqu'en 1506, Avec les piécies originales qui ont raport à l'ouvrage, Volume 2

Couverture
Chez Pierre Mortier, 1732 - 526 pages
0 Avis
 

Avis des internautes - Rédiger un commentaire

Aucun commentaire n'a été trouvé aux emplacements habituels.

Autres éditions - Tout afficher

Expressions et termes fréquents

Fréquemment cités

Page 419 - ... Pontefici. Da queste controversie nacque, essendo indebolito molto lo Stato della Chiesa, né meno per la dimora della Corte Romana per settanta anni nella Città d' Avignone, e per lo scisma, che al ritorno de' Pontefici succedette in Italia, che nelle Città sottoposte alla Chiesa e specialmente in quelle di Romagna, molti Cittadini potenti occuparono nelle patrie proprie la tirannide, i quali i Pontefici, o perseguitavano, o non essendo potenti a opprimergli, le concedevano in feudo a quegli...
Page 413 - Veneziani, e il mare Adriatico, e di più Arimini infino al fiume della Toglia, detto allora Isauro. Ma dopo la morte di Pipino, molestando di nuovo i Longobardi i Pontefici, e quel che era stato donato loro, Carlo suo figliuolo, quello che poi per...
Page 388 - ... subito prepararsi a conservarlo, e quelli fondamenti, che gli altri hanno fatti avanti che diventino principi, li facciano poi. Io voglio all'uno e alTaltro di questi modi, circa il diventare principe per virtù o per fortuna, addurre due esempi stati ne' dì della memoria nostra; e questi sono Francesco Sforza e Cesare Borgia.
Page 485 - Misach et Abdenago nella fornace ardente, non per miei meriti o virtù, ma- per virtù di Dio, il quale vorrà confirmare la sua verità, et manifestare la sua gloria in quel modo.
Page 396 - Sistoj pure la fortuna o il sapere non lo poté mai disobbligare da queste incomodità. E la brevità della vita loro ne era cagione , perché in dieci anni che...
Page xxiii - Ouvrage , fi quelqu'un fouhaite çonnoître particulièrement fbn caractère & fa capacité , il n'a qu'à confiiltér la Préface faite par l'Auteur qui en a donné une féconde Edition, avec des Additions à la Vie de Céfar Borgia : je ne crois pas en vérité connoitre aucun Auteur 'plus authentique , moins partial-, ni plus laborieux , & plus judicieux que ce Tomafi...
Page 420 - ... e di sottomettersi in tutto alla ubbidienza sua. Con le quali condizioni tornato a Roma, intenti i romani a' guadagni di quello anno, preso assolutamente lo imperio della città, fortificò e messe la guardia in Castel Sant'Angelo: i successori del quale, insino a Eugenio, benché v'avessino spesso molte difficoltà, nondimeno, fermato poi pienamente il dominio loro, i pontefici seguenti hanno senza alcuna controversia signoreggiata ad arbitrio suo quella città. Con questi fondamenti e con questi...
Page 394 - Raccolte adunque tutte quefte attioni del Duca; non faprei riprenderlo : anzi mi pare {com' io ho fatto) di proporlo ad imitar à tutti coloro che per fortuna & con l'armi d'altri fono faliti à l'Imperio.
Page 295 - dix par conte. Quand tous les mulets „ furent entrez dans la Ville, ils montèrent
Page 295 - & rouge: puis après fuivoient douze mulets ,, avec des couvertures jaunes de fatin bar„ rces tout à travers. Puis venoient dix „ mulets ayant couvertes de drap d'or...

Informations bibliographiques